Gestisci naturalmente i calori delle cavalle

Durante la primavera e l'estate molte cavalle diventano difficili da montare. Gli ormoni prodotti durante la bella stagione possono creare scompiglio anche alla cavalle più brave, alterandone il comportamento, soprattutto durante il lavoro.
Non accettano le gambe, fanno fatica ad avanzare e si mettono spesso in difesa. Regolarizzare gli ormoni in questi periodi significa poter affrontare il lavoro con più serenità.
Spesso si tende a somministrare  progesterone per sopprimere i calori (ormone che le tiene "silenti" dal punto di vista riproduttivo anche per lunghi periodi), ma per lungi periodi può creare problemi all'apparato riproduttivo. Oppure si può provare a somministrare integrazioni a base di agnocasto o pepe dei monaci, una pianta conosciuta fin dai tempi antichi in medicina umana perché in grado di regolarizzare naturalmente gli ormoni.
Oggi disponibile anche per le cavalle in diversi prodotti disponibili sul mercato, l'agnocasto non sopprime la normale attività ovarica, ma ne favorisce un'andamento più sereno.
La risposta di ogni singola cavalla ai prodotti naturali è molto soggettivo, ma provare prima di mettere una cavalla che fa sport sotto cura ormonale per più di metà anno è secondo me doveroso.